Posted on

Campania – Il 3 dicembre è stata celebrata la Giornata Internazionale delle persone con Disabilità e, visto il periodo complicato che il mondo intero sta vivendo, l’Organizzazione di Volontariato “DiversaMente” ha lanciato una campagna sui social per sensibilizzare circa il tema della disabilità, dell’inclusione e del rispetto. 

Una campagna che ha riscosso un grande successo e a cui hanno partecipato centinaia di persone. Cittadini, istituzioni, associazioni, professionisti e realtà del territorio hanno ribadito – a gran voce – che nessuno deve essere lasciato indietro. 

I membri di DiversaMente hanno ringraziato tutti i partecipanti per le foto, i contributi e i pensieri ed hanno dichiarato: “Dobbiamo continuare a lavorare – con impegno – per il presente e per una società post COVID-19 più sensibile, accessibile e inclusiva.”

All’iniziativa hanno aderito i sindaci di Teverola e Casapesenna, il consigliere comunale di Aversa Mariano Scuotri, l’assessore del comune di Carinaro Alfonso Bracciano, il consigliere comunale di Casaluce Giovanni D’Ambrosio, il segretario provinciale di “Noi Campani” Orlando de Cristofaro. 

Inoltre hanno partecipato la ProLoco, la Caritas Aprano, l’ASD GS Casaluce C5 e il Gruppo della Protezione Civile di Casaluce, l’associazione Città Viva, il presidente dell’associazione “Insieme per Teverola” Carlo Aquilone e Antonio Laudadio dell’associazione Gilles de la Tourette

; l’associazione “Gocce di Vita”, “La casa del dono” e il movimento ecologista FareAmbiente di Casapesenna. 

Anche il mondo universitario ha fatto sentire la propria vicinanza, infatti, hanno offerto il loro contributo i membri dell’associazione “Siamo Studenti” del Dipartimento di Economia della Vanvitelli e la rappresentante degli studenti del Dipartimento di Scienze Politiche Alessia Loffredo.