Posted on

Grazzanise – Il Comandante del 2° Reparto Genio A.M. di Ciampino (Roma), Colonnello GArn Stefano CIMICHELLA, ha fatto visita al 9° Stormo “F. Baracca” di Grazzanise (CE) per verificare lo stato di avanzamento dei lavori infrastrutturali della base aerea casertana.

Accompagnato dal Comandante il 9° Stormo, Col. Pil. Nicola LUCIVERO e dai responsabili dei cantieri della base,  Ten. Col. GArn Stefano DI LILLO del 308° Servizio Tecnico Distaccato Infrastrutture di Pozzuoli e Ten.Col. GArs Alfonso IAZZETTA del 208° Servizio Tecnico Distaccato Infrastrutture  di Pratica di Mare, il Capo del 2° Reparto Genio ha avuto modo di visitare i cantieri infrastrutturali della Base, sia in corso che ultimati, con particolare riguardo ai nuovi Hangar realizzati per il ricovero dell’elicottero HH101 sia presso il 21° Gruppo Volo che presso il Gruppo Efficienza Aeromobili, oltre alle nuove infrastrutture destinate al 2° NATO Signal Battalion, tra cui la nuova Chiesa aeroportuale.

La Chiesa, prima della consegna, è stata collaudata dal Brig. Gen.  (R) Ing. Pietro PIGNATARO, collaudatore di tutte le opere infrastrutturali del 2NSB.

Nel pomeriggio il Comandante di Stormo ha poi consegnato i nuovi locali religiosi al Cappellano Militare Don Salvatore VARAVALLO con la consegna simbolica delle chiavi.

La nuova Chiesa aeroportuale ospiterà tra Aprile e Maggio pp.vv. la Madonna di Loreto che farà tappa la 9° Stormo in occasione del Giubileo Lauretano 2020, iniziato con la cerimonia di apertura della Porta Santa della Basilica di Loreto lo scorso 8 dicembre e che si concluderà il prossimo 10 dicembre 2020.

Il 9° Stormo, con i suoi assetti di volo HH-212 svolge operazioni di supporto alle Operazioni Speciali nonché di ricerca e soccorso di personale sia in Italia che nell’ambito delle missioni internazionali, fornendo il supporto aereo alle forze di superficie e intervenendo, in presenza di feriti, con l’attività di evacuazione sanitaria d’emergenza.

Il Reparto inoltre, con i Fucilieri dell’aria, concorrere al dispositivo di sicurezza di rischieramenti militari all’estero, a operazioni di mantenimento della pace e di soccorso umanitario, nonché all’attuazione in campo nazionale di misure di protezione in occasione di grandi eventi o di mantenimento dell’ordine pubblico.

Il 9° stormo dipende dal Comando Forze di Supporto e Speciali per il tramite della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali, e fa capo, quale Alto Comando, al Comando della Squadra Aerea con sede a Roma.