Posted on

Mondo Uccelli – Il Cardellino è un uccello canoro appartenente alla famiglia dei Fringillidi.

Il suo becco è color corno e la punta diventa nera in inverno; esso è molto appuntito, progettato per esplorare all’interno dei fiori di cardo. La parte posteriore della testa e la nuca sono neri, la fronte e la gola sono di colore rosso, le guance, la parte inferiore del collo e la zona bassa del corpo sono bianchi; la schiena è color marrone castagna profondo, le ali sono nere con macchie gialle, la coda è bianca e nera, e le zampe sono marrone rosato.

Oltre alla colorazione ancestrale descritta sopra, esistono diverse mutazioni del Cardellino: agata, bruno, isabella, lutino, satinè, pastello, giallo, opale, albino e wiktop. Le maggior parte delle razze orientali hanno la testa grigia dove la mutazione ancestrale è nera e la maggior parte del marrone viene sostituito da un grigio pallido. I giovani cardellini sono generalmente color marrone chiaro con alcune striature o macchie scure sulla testa, schiena, petto e fianchi; le ali sono simili a quelle degli adulti, ma hanno le punte delle piume color marrone cuoio al posto del bianco sulle copritrici e sulle remiganti. I giovani acquisiscono la colorazione facciale rossa durante la prima muda invernale (agosto-settembre).