Posted on

Campania – La Regione Campania sulla pagina ufficiale: “ricordiamo un evento tragico, il terremoto del 23 novembre 1980, che ha segnato profondamente la vita della nostra regione: migliaia di morti, le immagini di intere comunità sconvolte sempre vive nella nostra memoria.

Sono ancora tante le ferite aperte e i segni di quella enorme calamità, da cui emerse il meglio e il peggio che il nostro Paese sa esprimere di fronte a grandi difficoltà: sprechi, ritardi, inefficienze, insieme alla grande solidarietà, all’impegno e al lavoro di tanti per la ricostruzione. In questo momento rivolgiamo il nostro pensiero a quelli che allora hanno perso la vita e al dolore delle famiglie.”