Posted on

Campania – “Abbiamo il dovere di valorizzare i nostri borghi, per farne un nuovo attrattore di visitatori. Un obiettivo, tra gli altri, teso alla riscoperta delle bellezze e delle tradizioni delle aree interne, che nel pomeriggio di oggi è stato al centro dei lavori della sottocommissione Turismo, con cui intendiamo portare avanti una fattiva collaborazione per la creazione di un coordinamento sul tema del rilancio dei borghi”. Così il presidente della Commissione speciale regionale Aree Interne Michele Cammarano, a margine dei lavori della sottocommissione Turismo, nel corso della quale ha annunciato “politiche e azioni tese allo sviluppo economico e sociale delle comunità che vivono e lavorano nei piccoli comuni”. 

“Con le associazioni, i comitati e le imprese di settore del territorio – ha aggiunto Cammarano – siamo impegnati a mettere in campo progetti di potenziamento dei servizi alle persone e delle infrastrutture. Vogliamo assicurare un’efficiente connettività fisica, rendendo più efficienti i trasporti e la rete stradale, oltre che digitale, con la banda ultralarga. Abbiamo una grande opportunità – ha concluso Cammarano – costituita dai fondi del Recovery, e non possiamo sprecarla. Per questo ho voluto arricchire la Commissione che presiedo con competenze specifiche, individuando campi tematici che saranno oggetto dei lavori delle rispettive sottocommissioni”.