Contrasto TV

                       
   

Maddaloni, il Villaggio dei Ragazzi in visita al ‘Maker Faire’

Maddaloni – Gli studenti degli Istituti Tecnici della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi,” accompagnati dal Coordinatore Scolastico, ing. Claudio Petrone, e dai docenti Luca Vandro, Francesco Caiazzo e Antonio De Biase, hanno partecipato all’edizione 2018 del “Maker Faire” di Roma, la più grande manifestazione di creatività tecnologica d’ Europapromossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale “Innova Camera”.

La fiera si è caratterizzata per la presentazione di più di mille progetti da parte di 61 nazioni e per la presenza di circa 700 espositori. Presenti scuole, università ed imprese, oltre al grande pubblico. In un ambiente altamente formativo, i giovani allievi dell’Opera maddalonese,grazie all’Educational Day, hanno condiviso con i cosiddetti ‘makers’ (ideatori di prodotti pensati per avvicinare la società a un futuro più semplice e divertente, dal forte approccio innovativo) le proprie conoscenze nell’ambito dell’informatica, della tecnologia, delle nuove frontiere dell’industria, dell’economia circolare e della robotica.  “Simili eventi formativi sono “salutari” per i nostri studenti – ha dichiarato il dott. Felicio De Luca, Commissario Straordinario della Fondazione ‘Villaggio dei Ragazzi’ –  in quanto ne migliorano il bagaglio culturale attraverso opportunità di sperimentazione e specializzazione in ambienti di apprendimento nuovi, invero in spazi non limitati all’aula o alle mura scolastiche”. “È stato molto utile essere presenti a questa manifestazione della conoscenza e della scienza, che ha visto i nostri studenti al centro di un’attività formativa necessaria ad affrontare con maggiore consapevolezza le sfide di un mondo sempre più tecnologico”, ha affermato il Coordinatore scolastico, Claudio Petrone.

 

Articoli correlati