Posted on

Campania – “Chiudere siti industriali come la Meridbulloni è fare un regalo alla camorra. La sfida della legalità al Sud e in Campania in particolare, si vince garantendo il lavoro.

Se non vogliamo diventare il supermarket della criminalità, la tutela dei livelli occupazionali deve essere ai primi posti nell’agenda di ogni governo. Degli impegni solo a parole e di piani di rilancio che non partono mai, gli operai ne hanno le scatole piene. Servono soluzioni concrete. Noi continueremo a lottare al fianco dei lavoratori in Consiglio fino a che non otterremo un risultato che salvaguardi gli operai e le loro famiglie”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.