Contrasto TV

                       
   

Milano, incendio bus di bambini. L’autista: “Basta morti in mare. Farò strage”

Primo Piano – Paura e panico per 51 bambini di una scolaresca salvi grazie al tempestivo intervento  delle forze dell’ordine.

L’autista, Ousseynou Sy, un 46enne senegalese in servizio per le Autoguidovie di Crema, voleva morire e uccidere i ragazzini nell’autobus in fiamme lanciato verso l’aeroporto di Linate: «Andiamo a Linate, oggi da qui non esce vivo nessuno» queste sono state le parole dell’attentatore.

Uno degli scolari ha chiamato i carabinieri, da lì è partito l’inseguimento dei carabinieri. Hanno agganciato l’autobus che andava a destra e sinistra sulla Paullese. Hanno deciso di speronare il mezzo, hanno messo in salvo i ragazzini e arrestato il 46enne.

Articoli correlati