Posted on

Caserta – Dopo il grande interesse suscitato nella precedente edizione, torna Mostra Scambio Caserta, edizione 2021. Un affascinante viaggio nel passato attraverso auto, moto e veicoli d’epoca che hanno fatto la storia della motoristica nazionale ed internazionale.

La manifestazione offre un’ampia esposizione di auto, moto e bici restaurate e da restaurare, ricambi ed accessori originali, manualistica, editoria tecnica specializzata e tantissimo altro ancora. Tanti gli espositori ed i visitatori intervenuti la scorsa edizione; infatti Mostra Scambio Caserta vanta una presenza di oltre 140 espositori con più di 5.000 visitatori al seguito tra collezionisti, restauratori, professionisti del settore, appassionati e amanti del vintage motoristico.

Tra le varie esposizioni in programma, vi saranno dei veri e propri musei evolutivi per quanto concerne la storia della Vespa e della Fiat 500, con tutti i modelli che hanno reso questi due gioielli made in Italy, vere e proprie icone internazionali.

“La Fiat 500, emblema della ripresa economica italiana tra gli anni 60 e 70, conserva un fascino sempre vivo tra i nostalgici appassionati ma anche tra molti giovani incuriositi dallo “Slow drive” in un abitacolo poco familiare e a tratti bizzarro. – Così Domenico Filippella, coordinatore regionale Fiat 500, che prosegue –  Per l’imminente evento Casertano il Fiat 500 Club Italia ha schierato nello stand dedicato, un parterre di 500 molto vario e Prestigioso; nei due giorni di fiera verrà data la possibilità di iscriversi al club o rinnovarne la tessera; saranno inoltre distribuiti gadgets ai visitatori accolti dai referenti e dai proprietari delle vetture, per soddisfare ogni tipo di curiosità legate alla 500.”

Rappresentazioni che testimoniano il processo di innovazione e sviluppo che hanno coinvolto il settore automotive, in una vetrina storica, pregna di nostalgica eleganza e raffinatezza. 

“Un’idea quando nasce non è mai una grande idea. Solo il tempo può contribuire a farla diventare tale”, afferma il Presidente Mito Delta Club, Antonio Amabile.

“È questo lo spirito – prosegue Amabile – con il quale nel 2014 nasce il Mito Delta Club che nel corso di questi anni ha saputo farsi apprezzare per la passionalità e l’intensità con la quale i propri soci hanno partecipato alle tante manifestazioni che il club ha organizzato. Le nostre Delta, in tutte le versioni prodotte, saranno presenti il 27/28 p.v. presso l’A1Expò a Caserta nel Museo della Mostra Scambio. A tutti i visitatori riserveremo una calorosa accoglienza e i tanti nostri soci presenti saranno pronti a rispondere alle domande e alle curiosità di tutti coloro che verranno a trovarci.”.

L’evento avrà luogo sabato 27 e domenica 28 novembre presso il Polo Fieristico A1Expò, Viale delle Industrie 10, San Marco Evangelista (Caserta Sud), in un’area espositiva di oltre 17.000 mq tra spazi interni ed esterni.

“Mostra Scambio è un appuntamento che attendo personalmente con grande gioia. – afferma Antimo Caturano, Presidente del Polo Fieristico A1Expò – Sono cresciuto con la passione della motoristica e sono un tesserato del Vespa Club. Col tempo ho maturato la passione per i veicoli d’epoca perché conservano intatta la magia del tempo.

Dopo il grande successo della prima edizione, puntiamo a migliorarci ulteriormente sia sotto il profilo qualitativo che in termini di visitatori. Le adesioni fanno pensare che sarà una grande manifestazione. Portiamo a Caserta ed in Campania una manifestazione dal grande spessore storico e culturale.”

Gli orari previsti per l’accesso all’area fieristica saranno i seguenti:

dalle ore 08:30 alle ore 18:00 per la giornata di sabato e dalle ore 08:30 alle ore 17:00 per la giornata di domenica.