Posted on

Napoli –  Traffico in tilt al primo sabato di apertura dopo il lockdown. Da Nord a Sud si sono segnalati gruppi di persone radunati in strada che non rispettavano le distanze, tanti ragazzi senza mascherina, ritrovi nella notte. Come se si potesse tornare alla vita normale. Come se la fase 2 fosse un liberi tutti.

“C’erano assembramenti di giovani, la gente sembrava impazzita dopo due mesi di lockdown. Mergellina era completamente paralizzata: via Caracciolo, piazza Sannazaro, piazzetta del Leone. La situazione si è normalizzata solo dopo le 4. È stato un inferno” questa è la voce dei residenti .