Contrasto TV

                       
   

Napoli, De Magistris annuncia cittadinanza onoraria a Mohammad Bakri

Napoli – “Aderisco come uomo e come sindaco di Napoli all’appello promosso da Luisa Morgantini e da Assopace Palestina e sostenuto da numerosi uomini di cultura in favore di Mohammad Bakri, attore e regista palestinese di cittadinanza israeliana sotto processo, ancora una volta e dopo diciassette anni, per aver raccontato con una telecamera, dalla prospettiva degli oppressi, nel 2002 il massacro del campo profughi di Jenin in Cisgiordania”.

Con queste parole Luigi de Magistris si congeda dal caloroso incontro avuto a Palazzo San Giacomo con Mohammad Bakri e Luisa Morgantini. “La mia vicinanza è a tutti gli uomini sotto processo per aver lottato contro le ingiustizie e le diseguaglianze, a Riace come in Palestina. Napoli, città delle Quattro giornate, è impegnata nella promozione del diritto alla cittadinanza globale e darà presto la cittadinanza onoraria proprio a Mohammad Bakri in quanto ambasciatore e pontiere di pace e uguaglianza in una terra lacerata”.

Articoli correlati