Posted on

Napoli – Realizzare in un apposito stabilimento in Campania motori ad alte prestazioni elettrificati e anche full-electric per supercar.

E’ anche questa la mission della startup innovativa “Mazzanti Automotive Testing & Innovation Lab”, costituita dall’unione della Mazzanti Automobili con la società napoletana di ingegneria Netcom Group, con le spinoff universitarie (Università di Salerno) eProInn e ePowerIng e con la Bruno & Partners, società di consulenti d’impresa. L’obiettivo della startup costituita nel mese di agosto è quello di innovare nel settore delle auto ad alte prestazioni e sviluppare soluzioni innovative, partendo da quelle immediatamente implementabili sulle auto Mazzanti Automobili, il costruttore italiano di Supercar artigianali progettate e costruite “su misura” per il cliente. Ma anche innovare su tutto ciò che sono i dispositivi di bordo sia riguardo l’accrescimento dei livelli di sicurezza che in termini di innovazioni di carattere elettronico e tecnologico, come aiuti alla guida, ADAS, ecc… di cui Netcom si occupa già da tempo.

«Mazzanti – dichiara Domenico Lanzo, Ceo di NetCom Group – è una delle ristrette realtà italiane dell’automotive che ha la tecnologia e la creatività per dare lustro al made in Italy. La partnership che come NetCom Group abbiamo creato con Mazzanti ha come obiettivo le tecnologie elettriche evolute, e darà prossimamente l’opportunità a tutti noi di consolidare in Campania un primato di qualità e contenuto tecnologico di elevato prestigio. Valori tradizionalmente noti e cari al nostro gruppo». « La nostra azienda – afferma Luca Mazzanti, founder di Mazzanti Automobili – ha sempre investito moltissimo in R&D e, da oggi possiamo unire le forze con questi qualificatissimi partner per ricercare soluzioni innovative e specialistiche per il segmento delle hypercar (e non solo). Le competenze coinvolte e presenti sul territorio campano ci consentiranno senza dubbio di sviluppare un progetto concreto ed altamente focalizzato alla creazione e all’applicazione di nuove tecnologie e modalità produttive nell’automotive moderno. Senza ovviamente abbandonare la nostra essenza di alta artigianalità e customizzazione del prodotto: auto prestazionali efficienti ed eco-sostenibili».