Posted on

Napoli – Ieri, alla presenza del Vicesindaco Enrico Panini, dell’Assessore Alessandra Clemente, del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli  Antonio Tafuri, del Consigliere dell’Ordine degli Avvocati Carmine Foreste, dell’Amministratore Unico dell’ANM Nicola Pascale e del Direttore Pargheggi ANM Fabrizio Cicala, è stata sottoscritta la convenzione per stabilire le condizioni di utilizzo del parcheggio prospiciente il Palazzo di Giustizia da parte degli avvocati iscritti all’Ordine degli Avvocati di Napoli.

La convenzione è stata proposta dall’Ordine degli Avvocati e accolta favorevolmente dal Comune e dall’ANM dopo che, dall’agosto 2020, l’area di sosta dell’ex mercato ortofrutticolo, con ingresso da via Costantino Grimaldi, è stata affidata per volontà dell’Amministrazione alla gestione dell’Azienda pubblica ANM.
“Abbiamo affidato all’ANM – dichiara il Vicesindaco Enrico Panini – il parcheggio dell’ex mercato ortofrutticolo dopo che le aree sono state restituite al Comune dal precedente concessionario con la volontà di dare valore all’azienda e alle sue professionalità.” 

“Abbiamo conseguito – dichiara l’Assessore Alessandra Clemente – due importanti risultati amministrativi: ANM è subentrata al precedente esercente senza interrompere il servizio e senza arrecare alcun disservizio alle professioni che prestano la propria attività nel Tribunale di Napoli. La stessa Azienda gestisce, inoltre, una linea di attività che consiste un plus di entrate che contribuiscono al suo risanamento economico. La convenzione firmata stamane, rappresenta il forte legame con l’Ordine degli Avvocati di Napoli nel loro impegno presso il Palazzo di Giustizia. Ringrazio personalmente il Presidente Tafuti a nome di tutti gli Avvocati napoletani, per essere stato promotore con noi di queste azioni a servizio della collettività e dell’avvocatura, l’Amministratore di ANM Pascale per la sensibilità e la disponibilità dell’Azienda, l’Avvocatura Comunale nella persona di Fabio Maria Ferrari per il coordinamento legale nella riacquisizione dei suoli, i dirigenti dei Servizi Demanio e Patrimonio Tiziana Di Bonito e Trasporto Pubblico Giuseppe D’Alessio”.