Posted on

Napoli – Ieri mattina nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo l’Assessore con delega alla Sicurezza Urbana Alessandra Clemente, alla presenza del Prefetto Marco Valentini, del Comandante della Polizia Locale Ciro Esposito e del presidente di Aci Antonio Coppola, ha presentato alcuni strumenti di comunicazione e sensibilizzazione all’osservanza soprattutto delle norme sulla sosta, nell’ambito del nuovo servizio di carri attrezzi in vigore dallo scorso lunedì.

Strumenti di tutela, pronti ad a intervenire in tutti i quartieri, per contrastare i fenomeni della sosta selvaggia, per impedire i parcheggi nelle aree pedonali o su posti sosta e scivoli al servizio di persone con disabilità, oltre che per agevolare il transito di mezzi di soccorso e trasporto pubblico.

“I carri attrezzi come strumenti di tutela. – così l’Assessore Alessandra Clemente – Un primo passo verso la realizzazione di un piano pubblico per migliorare la vita dei cittadini attraverso una migliore mobilità in città. I carri attrezzi, nella rimozione di auto in sosta vietata, agiscono a tutela di persone con disabilità, dei mezzi di soccorso, della viabilità, del decoro urbano.”