Posted on

Napoli – “Quando ho scelto di candidarmi in molti mi hanno suggerito di non insistere sulla questione sicurezza per evitare, considerato il mio percorso da magistrato antimafia, di apparire scontato.

Ma ho deciso di correre ugualmente questo rischio. Dinanzi agli ennesimi episodi di violenza registrati a Ponticelli e Fuorigrotta, sento l’urgenza di ribadire che utilizzerò tutta la mia esperienza nella lotta al crimine, i miei consolidati rapporti con le forze dell’ordine e i buoni auspici verso il governo nazionale per garantire sicurezza a Napoli e ai suoi cittadini. Le mamme e i papà napoletani hanno il sacrosanto diritto di andare a letto sereni quando i loro, i nostri figli, escono di casa. Rivolgo al Prefetto Marco Valentini un appello perché venga immediatamente istituito un tavolo permanente sull’emergenza criminalità in città. Come futuro sindaco di Napoli sono pronto a sedermi e a dare il mio contributo. Napoli deve essere, prima di tutto, una città sicura”. Lo dichiara Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli.