Posted on

Napoli – “Le immagini delle capitozzature selvagge agli alberi di piazza Bellini sono vergognose. Non solo non servono a mettere in sicurezza l’area ma aumentano i pericoli per i cittadini perchè i nuovi rami saranno più fragili e meno resistenti al vento.

Così il capitolo sull’incuria e la trascuratezza sul fronte del verde pubblico a Napoli da parte dell’amministrazione De Magistris, dopo la strage di pini secolari a Posillipo, il crollo dell’arco borbonico sul lungomare e lo stato di abbandono di San martino, si arricchisce di un nuovo desolante capitolo. Vietare questa tecnica di potatura, peraltro già messa al bando dagli esperti, promuovere iniziative locali per lo sviluppo dei Piani verdi urbani, avviare contratti di sponsorizzazione e accordi di collaborazione per il reperimento delle risorse con soggetti pubblici e privati: sono solo alcune delle nostre proposte per contrastare il degrado e rafforzare la sicurezza a Napoli”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania e coordinatore della Lega di Napoli