Posted on

Napoli – “Il tentativo di irruzione da parte di alcuni familiari di un giovane investito da un’auto, avvenuto la notte scorsa al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli, è un fatto grave.

Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza e insulti nei confronti di chi, ogni giorno, compie solo il proprio dovere. Solidarietà a tutto il personale medico e infermieristico”. Lo scrive in una nota inviata alla nostra redazione, Severino Nappi, Lega Campania.