Contrasto TV

                       
   

Napoli, Polizia municipale: deposito rifiuti in via Cappella Vecchia

Napoli – Gli agenti della polizia locale di Napoli del Reparto di Tutela Ambientale, sono intervenuti in Via Cappella Vecchia, dove un antiquario, in procinto di liquidare la propria attività, aveva ritenuto di affidare lo smaltimento dei cartoni, degli imballaggi e dei suppellettili ad un terzo che si è limitato a depositarle ed abbandonare il tutto  sulla pubblica via, costringendo i passanti ad una gimcana per poter percorrere la strada.

Gli agenti dell’ambientale intervenuti sul posto sono riusciti a rintracciare il responsabile e, dopo avergli imposto la rimozione immediata dei rifiuti abbandonati attraverso una ditta autorizzata a trasporto ed allo smaltimento degli stessi, lo hanno sanzionato per un  importo di 206€ .

Sono stati inoltre intensificati i controlli ai varchi di accesso alla città, sia sulla linea periferica orientale che alle porte di Quarto/Pozzuoli e sono stati oltre 30 i verbali elevati a trasgressori provenienti da fuori Comune.

Inoltre gli uomini della Polizia Locale di Napoli in forza alla U.O. Ambientale sono stati impiegati dalle ore 06.30 nel quartiere di Pianura, dove è purtroppo confermata l’abitudine da parte di troppi pendolari che, risiedendo per lo più nel Comune di Quarto, depositano i propri rifiuti domestici appena entrati nel Comune di Napoli, dove si recano per lavoro. E anche in quel caso ci sono state numerose contravvenzioni.

Articoli correlati