Contrasto TV

                       
   

Napoli, polizia municipale: furto di energia elettrica

Napoli – In riscontro alle numerose segnalazioni pervenute, e nell’ambito delle attività predisposte dal Comando Centrale nel quartiere Vasto, l’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale di Napoli, in collaborazione con personale ENEL, ha effettuato un intervento di controllo in Via Milano.

Gli agenti, unitamente al personale antifrode dell’ENEL, alla presenza dei rispettivi amministratori di condominio, hanno ispezionato i locali contatori di alcuni stabili dove si erano registrate irregolarità nella fornitura di energia elettrica. Mentre il personale tecnico effettuava i dovuti accertamenti sui singoli contatori, il personale della Polizia Municipale ha ispezionato piano per piano i singoli alloggi verificando sia il numero degli  occupanti oltre che la  regolarità della documentazione relativa ai contratti di locazione e di fornitura delle utenze. Durante i controlli emergevano alcune anomalie relativamente ad allacci abusivi con conseguente furto di energia, pertanto il personale ENEL ha sequestrato i contatori manomessi e ha interrotto l’erogazione dell’energia mentre gli agenti della Municipale hanno condotto presso gli uffici 4 cittadini stranieri onde procedere alla loro identificazione.

A seguito degli accertamenti eseguiti sui 4 soggetti, uno è risultato essere pregiudicato per reati conto la persona mentre gli altri sono richiedenti asilo politico. Sono stati deferiti alla Magistratura per il reato di furto di energia elettrica previsto dall’art. 624 C.P. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane.

Articoli correlati