Posted on

Napoli – Sul sito istituzionale del Comune è stata pubblicata la manifestazione di interesse promossa dagli Assessorati alla Scuola e al Patrimonio, con cui il Comune di Napoli, attraverso il Servizio Tecnico Scuole e il Servizio Demanio e Patrimonio, ricerca per la locazione temporanea immobili e/o spazi con caratteristiche idonee ad ospitare alunni delle scuole del I ciclo.(materne, elementari e medie)

La Manifestazione nasce dall’adesione del Comune di Napoli all’Avviso del Ministero dell’Istruzione del 19 agosto che, rilevando il fabbisogno ancora inevaso di spazi da parte delle scuole statali, conseguente all’emergenza epidemiologica da Covid-19, intende stanziare fondi per locazioni e/o per strutture modulari temporanee.
Il Comune con una snella procedura di evidenza pubblica si rivolge ai proprietari e a quanti hanno la legale rappresentanza di beni immobili che possano essere messi a disposizione: immobili ad uso anche scolastico, aule residuali presso scuole private/paritarie, spazi ludici o teatrali, cinema, sale convegno o strutture similari.
“Quando e se il Ministero dell’Istruzione erogherà i finanziamenti promessi saremo così pronti a rispondere alle ulteriori esigenze delle scuole più affollate o con spazi più angusti, che abbiamo raccolto nelle Conferenze di servizio convocate insieme agli Uffici tecnici e all’Ufficio Scolastico Regionale.” si commenta dagli assessorati competenti. “Coordinare la ripartenza insieme alla Task Force voluta fortemente dal Sindaco è un impegno che l’Assessorato alla Scuola sta svolgendo in felice sinergia con gli altri assessorati, ai Trasporti, al Welfare, al Verde, alla Cultura, all’Ambiente e al Patrimonio e con il contributo essenziale dei Dirigenti delle diverse Aree.Questo è un ultimo ed essenziale tassello per acquisire spazi che permettano agli alunni delle scuole del I Ciclo cittadine di tornare a scuola in presenza e in sicurezza”.

Ecco il link al sito web.

https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/41282