Posted on

Napoli – Pasquale Apicella era un agente scelto della Polizia e questa notte è morto durante l’inseguimento di quattro criminali a Napoli.

Amava la sua città e combatteva per la gente perbene. Una moglie e due figli lo hanno perduto per sempre; i colleghi del commissariato di Secondigliano e il suo compagno di pattuglia Salvatore, rimasto ferito restano con un vuoto incolmabile.

Ancora una volta, come ha ricordato il prefetto Franco Gabrielli, La Polizia paga un prezzo altissimo con la perdita di un suo uomo”.