Contrasto TV

                       
   

Napoli, rinviato provvedimento per accorpare sedi anagrafiche

Napoli – Il Direttore Generale Attilio Auricchio, l’Assessore con delega ai rapporti con le Municipalità Alessandra Clemente, l’Assessore con delega all’anagrafe Monica Buonanno hanno rinviato, anche a seguito del continuo confronto con i Presidenti e i Direttori di Municipalità, il provvedimento con il quale si dava mandato ai Direttori di accorpare le sedi per le funzioni dei servizi anagrafici offerti alla cittadinanza, che si era resa necessario dalla condizione di profonda ristrettezza di personale dell’Ente a causa dei numerosi pensionamenti ed al blocco del turnover.

Si è convenuto infatti di rinviare l’operazione al fine di consentire all’Amministrazione il completamento del processo di stabilizzazione di LSU su cui direttore generale e gli assessori  stanno lavorando per implementare la quota già prevista nei piani di fabbisogno dell’Ente e prevedere anche ulteriori quote da destinare ai servizi comunali di stato civile delle municipalità. Tutto questo in aggiunta al nuovo personale immesso in servizio a luglio scorso, con il chiaro intento di garantire la funzionalità di servizi così importanti per i cittadini.

 

 

Articoli correlati