Contrasto TV

                       
   

Napoli, ritrovato e restituito smartphone rubato di un turista francese

Napoli – Nella notte di Capodanno personale della Unità Operativa Chiaia della Polizia Municipale, rinveniva uno smartphone sulla pubblica via.

Benché impossibilitati ad attivare l’apparecchio per lapresenza del codice di blocco si adoperavano con ogni mezzo al fine di risalire al legittimo proprietario.  Mediante ricevuta di imbarco volo aereo trovata all’interno dellacustodia del cellulare, la municipale faceva richiesta alla Compagnia Aerea dei dati del passeggero cui era intestato il predetto tagliando di imbarco bagaglio.
A seguito scambio comunicazioni a mezzo pec, si è riuscito a risalire, solo questa mattina, alla passeggera del volo Parigi –Napoli, cui presumibilmente apparteneva lo smarphone, la quale contattata dagli agenti confermava e dimostrava di essere la legittima proprietaria del cellulare.

Raggiunta la sede della U.O. Chiaia, le veniva restituito lo smartphone   e la cittadina francese manifestava il suo compiacimento e ringraziamento nei confronti degli agenti per il recupero di quanto smarrito.  Nel corso del pattugliamento del territorio, una bancarella abusiva collocata sul lungomare all’altezza della Colonna spezzata, già oggetto di precedente sequestro, è stata fatta rimuovere dagli agenti dell’U.O. Chiaia. Questa mattina, con l’ausilio di un carro attrezzi di  una ditta privata e personale dell’U.O. Rimozione Auto è stata fatta rimuovere perché il proprietario impropriamente la lasciava all’imbocco delle scale che portano alla spiaggia sottostante.

Articoli correlati