Contrasto TV

                       
   

Napoli, torneo nazionale FI.Te.L. di calcio a 5

Napoli – La  F.I.Te.L. Campania (Federazione Italiana Tempo Libero), grazie al successo ottenuto nella passata edizione, sarà di nuovo la  promotrice del Torneo nazionale di calcio a 5. Il torneo si svolgerà dal 1 al 3 novembre a Napoli, con la partecipazione di Cral e Circoli prestigiosi a livello nazionale. Al di là dell’evento sportivo l’appuntamento sarà  anche l’ennesima occasione per far conoscere le immense bellezze naturali e storiche del nostro territorio.

Il giorno  2 novembre alle ore 9,30 presso l’impianto Sportivo “Pianeta VERDE”, sito alla III Trav. Pisciarelli – Agnano,  si affronteranno su due campi in un girone unico le squadre del:

CRAL IL ROTOLO DI MILANO;

CIRCOLO ATC (Azienda Trasporti Consorziati)   DOZZA DI BOLOGNA;

CRAL UNIVERSITA’ DI MILANO;

SELEZIONE FITeL CAMPANIA

Alle ore 15,30  le prime due classificate si affronteranno per la finale 1 e 2 posto. Presenzieranno alla finale l’assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello ed il vice Presidente del Consiglio Comunale di Napoli Fulvio Frezza. Il giorno  3 novembre gli atleti e gli accompagnatori avranno la mattinata libera per avventurarsi in un tour all’interno del Centro storico per ammirare il fascino e la bellezza di Napoli.  Alle  ore 20,30 presso il Relax Restaurant “ I Bagni di Bacco “ ci sarà  la cena di Gala e la Cerimonia di Premiazione alla quale parteciperanno, per il Comune di Napoli, Il Presidente della Commissione dello Sport  del Comune di Napoli Carmine Sgambati e per la FITeL nazionale il Presidente Aldo Albano con  Presidenza nazionale.

Dichiarazione del Presidente Salvatore Luisi: “ Lo svolgimento del Torneo nazionale di calcio a 5 a Napoli è l’ennesima attestazione di come la FITeL Campania rappresenti  sempre più un  riferimento strategico delle attività  della Federazione. Un grazie lo desidero rivolgere anche alle Istituzioni Locali che ormai negli ultimi anni presenziano in pianta stabile alle nostra attività testimoniando,  con la loro presenza, il lavoro e la presenza della FITeL Campania  sul territorio, spesso in sinergia con le  realtà locali per darne più voce e forza”.

 

Articoli correlati