Posted on

Nola – La cantante Monica Sarnelli è stata una delle sette premiate dell’edizione 2021 del Premio Sorellanza organizzato dall’associazione My Emotion Life. L’artista è un esempio solare dei valori della Sorellanza. 

La serata ha proposto scandito una sequenza di racconti e testimonianze particolarmente emozionanti come quella della piccola Ersilia. Il segretario nazionale della PMI Claudio Pandico ed il vice presidente generale BCC l’  avvocato Alessandro Della Valle, hanno ribadito il loro impegno a sostegno delle iniziative e delle attività di My Emotion Life.

L’associazione mette in rete tante esperienze virtuose al femminile che il Premio Sorellanza intende sancire e rafforzare. Alle premiate un colorato omaggio di Spiff. Un riconoscimento speciale alla modella Elena Raiola per il suo impegno al servizio dell’integrazione dei disabili. 

Tanti i premiati nel corso della serata; Mena Castaldo biologa nutrizionista impegnata a promuovere con l’alimentazione corretti stili di vita per la salute ed il benessere; l’educatrice  Adriana Intilla che svolge la sua missione all’interno del carcere al fianco delle detenute più fragili ed abbandonate, la scrittrice Giovanna Secondulfo che ci aiuta a comprendere meglio il senso della Sorellanza, la regista Donatella Massimilla per l’uso del teatro come percorso di terapia sociale e relazionale  e in infine Federica Palo a nome di Rita Romano per il suo impegno, da direttore di case circondariali, per l’umanizzazione della detenzione.

Al centro della serata lo spettacolo “La lupa nella gabbia” diretto da Raffaele Bruno ed interpretato da Federica Palo con musiche originali di Gatos do Mar. Lo spettacolo mette in scena le testimonianze raccolte nelle carceri italiane dal collettivo “Ultimi saranno”