Posted on

Napoli – Un sorriso per i piccoli pazienti dell’Ospedale Santobono “Pausilipon”.  Ieri mattina, in vista della Pasqua, la società “BE.MAEcology”, a cui l’imprenditore Michele Oliviero, ha donato ai bimbi del nosocomio partenopeo tantissimi giocattoli. Un gesto, un atto d’amore che dimostra la vicinanza dell’azienda campana a questi piccoli, ma grandi eroi costretti ogni giorno a combattere per la loro vita.

L’iniziativa di BE.MA, società che offre servizi per il recupero dei rifiuti di imballaggi provenienti dalla raccolta differenziata, è stata possibile anche grazie alla sinergia creatasi con Lorenzo Crea e il Presidente Benessere e Immagine “Confersercenti Campania”, Nicola Diomaiuta. Ad aprire le “porte di casa”, in rispetto delle regole anti Covid-19, la Direttrice della “Fondazione Santobono Pausilipon”, Flavia Matrisciano, la quale è stata davvero felice della donazione e della sensibilità di BE.MA. Azioni come questa, infatti, sono sinonimo di speranza, poiché danno prova tangibile che c’è ancora chi non resta indifferente dinanzi a situazioni come quella dei bambini del Pausilipon, anime innocenti che hanno più forza degli adulti, che sorprendono per la loro fantasia, forse l’unica vera arma per andare avanti e lottare. 

“Per noi è motivo di orgoglio poter contribuire, seppur in minima parte, al sorriso di piccoli pazienti – afferma Oliviero. Abbiamo pensato di regalargli  una Pasqua diversa, in cui potranno divertirsi insieme. Per loro, soprattutto in questo momento di crisi sanitaria, è ancora più difficile. Ma sono tutti dei combattenti e sono seguiti da persone splendide. Infatti, ringraziamo la direttrice Matrisciano che ci ha accolti. Noi di BE.MA Ecology, – conclude l’imprenditore – ci auguriamo di poter aiutare in modo più concreto e massivo il Pausilipon attraverso progetti che per adesso sono idee, ma che diventeranno sicuramente realtà”.