Posted on

Politica -Tensioni al governo, Giuseppe Conte, oggi è stato ricevuto al Quirinale, dove ha avuto un colloquio di un’ora con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Dal canto suo Mario Draghi ha lasciato in anticipo il vertice Nato per rientrare in nottata a Roma. La motivazione ufficiale è il Consiglio dei ministri che si terrà domani, su caro bollette e assestamento di bilancio. Ma è chiaro che ha a che fare con la tensione che si respira nel governo. Prima di partire il presidente del Consiglio ha provato a rassicurare tutti: “Il governo non rischia”.