Pozzuoli e i Campi Flegrei alla Borsa Mediterranea del Turismo. L’incontro del sindaco con il ministro Franceschini

Pozzuoli -Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia è intervenuto nel pomeriggio di venerdì 28 ottobre alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma a Paestum, dove è stato presentato il nuovo Parco Archeologico dei Campi Flegrei.

 

Il primo cittadino si è intrattenuto con il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini con il quale ha avuto uno scambio di opinioni sul futuro del Rione Terra e sui progetti che riguardano l’area flegrea.

«Il ministro ha fatto visita allo stand del Parco Archeologico dei Campi Flegrei – ha detto il sindaco Figliolia – e mi ha chiesto di renderlo partecipe alla stesura del bando per la gestione della Rocca per lanciarlo insieme». A Paestum era presente anche la Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli e direttrice del Parco Archeologico Adele Campanelli.

«Per Pozzuoli e per l’intera area flegrea, la Borsa Mediterranea del Turismo è una grande vetrina e una imperdibile opportunità per far conoscere al mondo i nostri tesori – ha poi aggiunto il sindaco Figliolia – Con la soprintendente Campanelli e i comuni di Bacoli, Giugliano e Monte di Procida abbiamo recentemente sottoscritto un Protocollo d’Intesa volto ad avviare un dialogo interistituzionale e a definire in modo condiviso le azioni e gli interventi attuativi del Piano Cultura e Turismo per l’area flegrea.

In pratica – ha aggiunto il primo cittadino di Pozzuoli – per la prima volta i comuni, con propri rappresentanti seduti al tavolo di partenariato, parteciperanno direttamente alle decisioni tese al recupero e alla valorizzazione del patrimonio archeologico, alla sua fruibilità e accessibilità, oltre che al miglioramento delle infrastrutture e all’attivazione e al potenziamento dei servizi di accoglienza. Il futuro si crea insieme».

Collegati al nostro canale whatsapp per restare aggiornato