Posted on

Primo Piano – Un operaio edile 56enne intorno alle 14:00 è deceduto per le gravi lesioni riportate a seguito di una caduta da circa 10 metri d’altezza, infortunio sul lavoro mortale.

La tragedia è avvenuta in uno stabile  ad Albinea, nel Reggiano, l’uomo è caduto  mentre stava lavorando alla manutenzione del tetto. Secondo una prima ricostruzione del personale del Servizio Prevenzione e sicurezza della Medicina del Lavoro di Reggio Emilia, intervenuto insieme Carabinieri di Albinea, l’uomo si trovava su una impalcatura quando, per cause ancora in corso di accertamento è precipitato al suolo.