Contrasto TV

                       
   

Quarto, il gruppo Coraggio Quarto: “Un comune al verde per le politiche sociali ma ricco per il taglio del verde”

Quarto – In una nota inviata alla nostra redazione, il gruppo Coraggio Quarto dichiara: “Da portavoce dei nostri cittadini non possiamo sottrarci alle loro domande. Domande che faremo a chi di dovere nelle sedi opportune. Ci viene chiesto di far luce su alcune questioni, una di queste: come viene gestito il taglio al verde.

Negli ultimi 6 mesi l’amministrazione Sabino è riuscita a gestire in modo eccellente i 17mila euro previsti per il taglio del verde pubblico. Con determina n°210 del 31 dicembre 2018, si evince, che l’impegno di spesa per lo stesso servizio per i prossimi 3 anni ci costerà 450mila euro. Ora la domanda sorge spontanea da parte di tutti noi cittadini, come mai è stato quintuplicato il costo dello stesso servizio? Quarto è un comune sull’orlo del dissesto, non ci sono soldi per montare una pensilina a protezione dei bambini in una scuola, viene tagliato il banco alimentare che poteva essere un minimo sostegno per 150 famiglie indigenti e poi si spende mezzo milione di euro per il taglio al verde? A proposito di tagli, caro sindaco ci puoi spiegare come saranno impegnati questi 450mila euro?”

Articoli correlati