Contrasto TV

                       
   

Quarto, il sindaco Antonio Sabino: “Nella nostra città, oggi, vince la legalità”

Quarto – Approvato con delibera di Giunta il nuovo Piano anticorruzione e Trasparenza del Comune di Quarto per il triennio 2019-2021.

Un piano che è frutto delle recenti indicazioni dell’Anac, che si è aperto alla consultazione pubblica preliminare di cittadini, dipendenti comunali, amministratori, consiglieri comunali nei due mesi precedenti la sua approvazione. Un Piano, inoltre, che prevede forme di rotazione del personale per evitare la mala gestione, con l’aggiornamento del contesto interno e esterno anche con i dati della Relazione dell’antimafia al Parlamento, oltre a prevedere la mappatura dei processi amministrativi a più alto corrurrivo, il cruscotto per seguire tutte le license edilizie e i permessi di costruire richiesti e emessi (richiedenti, tecnici istruttori, tempi istruttoria e esito) e il registro di tutti gli accessi agli atti, accessi civici e Foia richiesti e lavorati.

C’è, poi, la mappa di tutte le pubblicazioni per la Trasparenza, con la indicazione chiara di chi fa cosa e in quali termini e il cruscotto delle gare di appalto. Il  Sindaco Antonio Sabino ha dichiarato:”Quando dicevamo che avremmo restituito la normalità alla città di Quarto intendevamo proprio questo.

L’approvazione del piano anti corruzione del Comune di Quarto, redatto in conformità con il piano nazionale approvato dall’Anac, per noi non è un semplice adempimento burocratico, ma rappresenta lo strumento attraverso cui contrastare la cattiva gestione della cosa pubblica.  A Quarto non veniva presentato entro i termini, ed approvato, da più di due anni.  Per noi è un atto dovuto nei confronti dell’intera cittadinanza che ha il pieno diritto di sapere come funzionano i processi amministrativi. Li abbiamo resi trasparenti, visionabili in qualsiasi momento.Abbiamo invertito la rotta. Nella nostra città, oggi, vince la legalità”.

Articoli correlati