Posted on

Quarto – Così Rosa Capuozzo: “Ennesima seduta beffa, ai danni dei cittadini, del Consigliò Comunale di Quarto.

La maggioranza boccia la proposta  dell’opposizione di istituire una Commissione Consiliare che avrebbe lavorato gratuitamente,  e studiato un piano da attuare per permettere la riduzione della Tari.
Questo non solo avrebbe portato una riduzione della tassa sui rifiuti, ma avrebbe ridotto ulteriormente i costi che sono alla base della stessa.
Il tutto è avvenuto dopo una lunga sceneggiata pseudo-politica che ha visto i componenti della maggioranza  abbandonare l’aula perché non aveva il numero necessario per poterla bocciare.

  
Questa amministrazione messa davanti all’evidenza, e quando si tratta di fare dei passi per l’interesse della cittadinanza continua a scappare e a non consentire un confronto democratico a chi  rappresenta i disagi dei cittadini.

Una situazione che si ripete da ormai tre anni, un’amministrazione che porta avanti solo gli interessi di pochi privati, e non della gente comune.
Quelle stesse persone che giorno dopo giorno devono fronteggiare alle difficoltà economiche di questi tempi”.