Posted on

Campania – “Il sindaco De Magistris chiarisca subito se intende candidarsi alla presidenza della Regione Calabria. Siamo preoccupati per Napoli e i napoletani. Con il voto confermato ad aprile, infatti, le dimissioni del sindaco dovrebbero arrivare entro febbraio. Ma per lo stato di abbandono e trascuratezza in cui versa la città, sarebbe penoso trascinarsi oltre.

La drammatica aggressione al rider avvenuta a Calata Capodichino lo testimonia: ogni giorno in più di permanenza di De Magistris a Palazzo San Giacomo, è un attentato al futuro dei napoletani. Comprendiamo che per l’ex magistrato, dopo tutti i suoi flop, la poltrona in Calabria potrebbe essere l’ultima spiaggia della sua carriera non si può fare politica sulla pelle dei cittadini”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania e coordinatore della Lega di Napoli.