Contrasto TV

                       
   

Ricca di spiagge cristalline, calette e piccoli borghi: l’Albania

Viaggi – Una delle principali destinazioni del Mediterraneo è l’Albania, anche se un po’ snobbata dai flussi turistici essa presenta delle spiagge come quelle dei Caraibi e grandi paesaggi suggestivi.

Da Valona a Saranda e anche oltre, nel Parco Nazionale del  Passo di Llogaraja troviamo spiagge, piccoli borghi e calette. Ma ci sono delle precise mete amatissime dai turisti, ad esempio Valona che è una delle città più antiche dell’Albania; presenta delle spiagge notevoli come quella di Jal che presenta un’insenatura sabbiosa e acque turchesi e cristalline. A pochi chilometri abbiamo la spiaggia di Drymades vicino al villaggio di Vuno, e codesta presenta una sabbia dorata dove è possibile campeggiare e affittarsi anche un bungalow per poter assistere a un meraviglioso tramonto.

Un’altra meta amata dai turisti è quella di Saranda, amatissima dai giovani per il divertimento e definita anche città bianca poiché si affaccia su una piccola baia circondata da colline e di fronte si intravede l’isola greca Corfù.

Da visitare assolutamente in questa città è il Parco Nazionale di Butrinto, il quale racchiude più di 14 specie di animali e 16 vegetali in pericolo di estinzioni, dichiarato anche patrimonio dell’UNESCO nel 1992. Una città anche di storia e cultura con il Castello di Lëkurësit che oggi è un grande ristorante con una splendida vista sulla città e laguna di Butrinto.

Fuori dalla città, ci sono tantissime spiagge e calette come il piccolo paradiso di Heaven Beach, il quale ha una forma di mezzaluna circondato dalla vegetazione aspra ed essenziale tipica di questo territorio.

La Spiaggia di Livadhi ha una folta vegetazione alle spalle e ha pareti rocciose ai lati: il mare è trasparente e cristallino. Imperdibile è anche la Grotta dei Pirati famosissima per il suo manto di azzurro intenso.

 

Articoli correlati