Posted on

Aversa – La Normanna Aversa Academy si regala altri due fondamentali elementi nello scacchiere che sarà messo a disposizione di coach Tomasello per la stagione 2020-21 di Serie A3. Arrivano nella città normanna il palleggiatore Renato Ricco, reduce dall’esperienza in terra siciliana con la Etnapolis Catania e Roberto Bongiorno, forte ‘martello’ che nell’ultimo anno è stato prima con l’Alto Canavese Volley in Piemonte e poi dalle montagne si è spostato a Sarroch, cittadina sarda di 5mila abitanti, a 30 chilometri da Cagliari, affacciata proprio sul mare. 

Renato Ricco è stato in Sicilia nella splendida città di Catania in Serie B ed ha ora la fondamentale possibilità di poter esprimersi in Serie A3 con la maglia della Normanna Aversa Academy per dimostrare, anche ai tifosi che affollerranno il PalaJacazzi, che può tranquillamente essere protagonista anche in Serie A. E’ giovanissimo (a dicembre compie 19 anni) ed è pronto, anche con la sua ‘tranquillità’ dettata dall’età, a prendersi gli spazi giusti durante la stagione.

Roberto Bongiorno invece è un abruzzese classe 1996. La sua carriera si è sviluppata quasi esclusivamente in Umbria, prima nel vivaio della Pallavolo Selci, in cui ha militato tra il 2012 e 2015, partecipando anche a tornei prestigiosi come la Junior League, e poi a Città di Castello, dove è stato protagonista di un ottima stagione in serie B2. Gli anni successivi è stato a Terni e poi Cosenza, sempre in serie B. Quindi l’esperienza in Piemonte e quindi gli ultimi mesi di pallavolo trascorsi sul mare a Sarroch. Ad Aversa trova la possibilità del salto di categoria, che vuole assolutamente sfruttare. Arriva nella città normanna con la convinzione di giocarsi le chance di essere titolare, e di avere tutte le carte in regola per poterlo fare. 

Due grandi acquisti che sicuramente daranno il proprio fondamentale contributo alla causa normanna: sarà una stagione importante, e tutti i tasselli saranno decisivi per un campionato esaltante e vincente.