Posted on

Ricette – Per un buon cenone di Capodanno non può mancare  il classico cotechino e lenticchie. Il più famoso degli insaccati delle Feste e il suo contorno per eccellenza.

Preparazione :  1) Scaldate un cotechino precotto da circa 600 g di peso come indicato sulla confezione oppure cuocete ad arte un cotechino fresco. Nel frattempo soffriggete in poco olio extravergine d’oliva 30 g di pancetta con 2 scalogni tritati, 1 foglia di alloroe 2 foglie di salvia. Quindi unite 1 costa di sedano e 1 carota lavate e tritate e dopo 2 minuti aggiungete 300 g di lenticchie lessate (anche in scatola) e 7 dl di brodo vegetale. Fate asciugare, regolate di sale, pepate e spegnete.

2) Tagliate la calotta di 1 grossa pagnotta di pane casereccio tipo Pugliese, scavate la base eliminando la mollica e tostatela sotto il grill del forno per qualche istante.

3) Disponete le lenticchie nel pane caldo e completate con il cotechino a fette. Se vi piace decorate con stelline di carota lessate e foglie di salvia.