Posted on

Campania – “Alle spalle dei campani continua il rimpallo delle responsabilità. Stamani il Ministro Costa, pur di sottrarsi ai propri doveri istituzionali, ha detto che la colpa dell’emergenza  rifiuti in Campania è tutta della Regione e dei Comuni.

De Luca, qualche settimana fa, aveva scaricato le responsabilità sui Comuni. Io sto ai fatti e i fatti dicono non soltanto che le ecoballe stanno ancora tutte lì, ma soprattutto che in Campania il ciclo dei rifiuti continua a non chiudersi per mancanza di un’impiantistica adeguata. Insomma, in tutti questi anni non si è fatto nulla, se non far pagare le tasse sui rifiuti ai cittadini più alte d’Italia. Noi non ci sottrarremo alle scelte e alla responsabilità. Noi vogliamo risolvere il problema, non tirare a campare”. Così in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto.