Contrasto TV

                       
   

Sant’Anastasia, visita del sindaco alla mensa scolastica del plesso Portali

Sant’Anastasia – Visita a sorpresa presso la mensa scolastica tra la meraviglia dei docenti,  del personale preposto e specialmente dei bambini della materna del plesso Portali, afferente all’I.C. D’Assisi-D’Amore.

Gli occhi meravigliati dei bambini hanno visto sedere a tavola con loro, nella riqualificata sala mensa dello storico plesso, il sindaco Lello Abete, l’assessore alla P.I. Bruno Beneduce ed il consigliere comunale Filippo Guadagni, che hanno assaggiato i pasti del giorno per un controllo non preannunciato della qualità e quantità dei cibi, della cottura e del loro sapore.

La dirigente del Comprensivo, Angela De Falco, informata della visita a sorpresa del sindaco e dell’assessore Beneduce è stata molto soddisfatta e contenta dell’azione amministrativa, manifestando ad entrambi il proprio apprezzamento.

Come riferito dal personale addetto, per ciascun bambino viene redatta una scheda giornaliera riportante i casi in cui il pasto viene consumato per intero o parzialmente e/o altre indicazioni utili sia ad uso interno sia per dare soddisfazione ai genitori che facessero specifiche richieste di informazioni. L’esito del blitz è stato positivo, secondo il sindaco e l’assessore, che hanno constatato la bontà del pranzo.

“Un tuffo nel passato, uno sguardo al futuro. Una simpatica mattinata passata con i piccoli alunni del plesso Portali ci ha consentito di sedere con loro per condividere il pasto, oltre all’arrivo di care vecchie emozioni di quando eravamo fanciulli. L’occasione è scaturita dalla volontà di verificare direttamente e personalmente la bontà dei pasti e la qualità del servizio offerto; il controllo effettuato – spiega l’ass.re Bruno Beneduce – è in linea con i primi atti ufficiali del mio assessorato, con un occhio particolare in un settore che ritengo fondamentale, quello del servizio mensa scolastica. Questa piacevole visita a sorpresa è stata fatta anche nell’ottica di assecondare le legittime aspettative e le legittime istanze dei genitori, che vogliono essere tranquillizzati e pretendono giustamente un’azione di controllo concreta e reale sulla qualità del servizio di cui usufruiscono i loro figli”.

 

“Abbiamo fatto una sorpresa ai bambini della scuola Portali e abbiamo pranzato con loro – dice il sindaco Lello Abete – per due motivi, uno innanzitutto per assicurarci sempre della qualità della mensa scolastica e dei pasti erogati, l’altro per salutare i bambini”.

 

Articoli correlati