Sant’Antimo Green Festival: due giorni sulla sostenibilità dell’ambiente

Sant’Antimo – Organizzato dall’associazione Onlus Gocce di Fraternità, il Sant’Antimo Green Festival si svolgerà il 22 e il 23 aprile prossimi nel Convento Santa Maria del Carmelo di via Cardinale Verde, a partire dalle ore 17 con l’apertura degli stand allestiti all’interno del chiostro francescano.

L’iniziativa intende promuovere la sostenibilità nelle sue molteplici forme: dal riciclo all’utilizzo delle nuove tecnologie sostenibili; dal giardinaggio all’alimentazione, che è il tema centrale dell’edizione 2017. Tra mostre e convegni, tammurriate e musiche popolari, l’attenzione sarà, quindi, tutta rivolta all’alimentazione e alla sicurezza alimentare. Rispetto a queste, nella serata di sabato 22 aprile sarà apparecchiata la Tavola degli antichi Sapori, attraverso la quale i partecipanti all’evento potranno gustare i piatti tipici della tradizione locale, preparati dalle signore anziane dell’Ordine Francescano Secolare di Sant’Antimo; mentre alle ore 10 di domenica si terrà  il convegno “La sicurezza alimentare e l’esperienza di Slow Food”. Un momento di condivisione, ma anche di formazione, in cui si cercherà di spiegare come alimentarsi in modo sano e naturale, soprattutto scegliendo prodotti di qualità e a km 0. Tra le novità di quest’anno, vi sarà la Mostra canina con premiazione (livello amatoriale e con cani di piccola taglia non pericolosi), a cura delle guardie zoofile di Sant’Antimo e della Sig.ra Maria Ippolito, animalista nota nel territorio locale. L’evento, che si svolgerà nel giardino del convento tra le 11 e le 12 della domenica, segnerà la conclusione di questa due giorni all’insegna della sostenibilità.