Contrasto TV

                       
   

Sant’Arpino, prima tappa dell’associazione ‘Libera Mente’

Sant’Arpino – Domenica 14 ottobre si è tenuto in Piazzetta Lucio Battisti a Sant’Arpino la prima tappa della campagna di ascolto del cittadino organizzata dall’associazione politico – culturale “Libera Mente”. Durante il colloquio diretto con i residenti della “zona Starza”, i presenti hanno evidenziato problemi e disservizi. In un secondo momento le rimostranze sono state raccolte in una scatola ed infine elencate per essere poste all’attenzione dell’amministrazione comunale.

Dopo il proficuo incontro, Iolanda Boerio Consigliera Comunale Indipendente di Opposizione e membro dell’attiva Associazione santarpinese, ha fatto il punto della situazione ed ha presentato, attraverso un esposto, i disagi comunicati in Zona Starza. «Insieme ai membri del gruppo “Libera Mente” – ha dichiarato la Boerio – ho informato tutti gli uffici e gli organismi competenti circa le problematiche riscontrate dai cittadini del comune di Sant’Arpino, nella località Zona Starza – Piazzetta Lucio Battisti chiedendo di ottemperare ai tanti disservizi. In particolare urgono interventi immediati di: Spurgo delle fogne, per evitare nuovamente i pericolosi allagamenti già palesatisi con le prime piogge autunnali; Disinfettazione e derattizzazione, in considerazione del problema dell’invasione delle blatte; Pulizia della piazzetta e delle strade adiacenti; Potatura delle piante e manutenzione delle aiuole; Rimozione degli alberi pericolosi situati nei pressi delle giostrine; Intensificazione dell’illuminazione al momento inefficiente e sostituzione delle lampadine non funzionanti; Ampliamento del sistema di videosorveglianza per questioni di sicurezza e per poter identificare e sanzionare chi deturpa la piazzetta o chi sversa rifiuti; Ripristino della fontana; Pulizia e reintegrazione della piccola tettoia della Madonnina al centro della piazzetta.»

Articoli correlati