Saues: firmato patto associativo con Cimo

Primo Piano – Via libera al Patto di adesione del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria, al Cimo, Coordinamento Italiano Medici Ospedalieri. Lo rende noto il presidente nazionale del Saues Paolo Ficco a margine della sottoscrizione del documento di adesione siglato con il presidente nazionale Cimo Guido Quici.

“Con l’adesione alla Cimo – spiega Paolo Ficco – i nostri iscritti si garantiscono la tutela rappresentativa a tutti I livelli istituzionali. Sono molto soddisfatto anche perché la Cimo, con la Cimo- Fesmed, è rappresentativa di circa 16 mila iscritti e può validamente sostenere e realizzare le principali iniziative intraprese dal Saues a tutela della categoria dei medici del Servizio 118 e di Pronto Soccorso, tra cui, la più impegnativa, il passaggio su base volontaria dei medici convenzionati di emergenza territoriale con lunga esperienza sul campo al regime della dipendenza”.

Collegati al nostro canale whatsapp per restare aggiornato