Scoperta una vasta piantagione di marijuana con 72 piante

Parete – Questa mattina la pattuglia nel Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Aversa, in transito durante un servizio di controllo del territorio in località Tre Ponti, agro del comune di Parete, in provincia di Caserta, ha notato tra la folta vegetazione che circondava un terreno di proprietà demaniale, poco lontano dalla sede stradale, la presenza di numerose piante, alte fino a 2 metri, che hanno insospettito i militari.

Appena si sono avvicinati hanno subito scoperto che si trattava di piante di marijuana in piena infiorescenza e che la coltivazione, che interessava una lingua di terreno con un’estensione di circa 200 metri, posta a margine di un canale di irrigazione, era costituta da 72 piante.

Per l’estirpazione degli arbusti sono intervenuti i militari del Gruppo Carabinieri di Aversa che con non poca fatica hanno recuperato oltre 40 kg di marijuana, attrezzature e agenti chimici professionali utilizzati per la coltivazione.

Lo stupefacente sequestrato, qualora posto in vendita sul mercato illecito, avrebbe prodotto per gli spacciatori guadagni superiori ai 500.000,00 euro. A seguito dell’Attività posta in essere dai militari dell’Arma e, con provvedimento della competente autorità giudiziaria, la marijuana sarà avviata alla distruzione presso i centri specializzati.

Indagini in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Aversa volte all’identificazione dei coltivatori.