Posted on

Campania – “De Luca chiudendo le scuole ha scritto una delle pagine più buie della nostra Regione. Comprendiamo le proteste dei genitori e non possiamo che essere preoccupati per il futuro dei nostri figli.

Tanto più che, secondo uno studio di Wired che ha analizzato i dati forniti dal Miur, nel periodo tra l’apertura delle scuole al 31 ottobre, in Campania si sono verificati 3,75 casi di positività ogni mille persone, 6,11 nella provincia di Napoli. In generale, è risultato che l’indicatore di gravità negli istituti scolastici della nostra regione è inferiore a 1, un dato che ad oggi renderebbe ancora più inspiegabile e irresponsabile la decisione di tenerle chiuse. Il diritto all’istruzione non deve essere un optional, in Campania più che altrove”. Lo scrive in una nota Severino nappi, consigliere regionale della Lega in Campania