Posted on

Campania – “Tra ritardi di apertura delle scuole e gli ingolfamenti degli ospedali da parte di sospetti contagiati da Sars-cov2, il guappo di cartone, governatore della Campania, rivela tutta la sua incapacità. Noi eviteremo che siano i campani a pagare caro le sue battute da comico” lo dichiara in una nota Severino Nappi, candidato alla regione Campania con la Lega. 

“Ieri De Luca ha annunciato che non ci sono le condizioni per aprire le aule il 14 settembre. E allora chiediamo: ha previsto un’altra data? Ha un piano per permettere a genitori e agli alunni di organizzarsi? La riposta è semplice: no”. E conclude Nappi:

“Ricordo che la data di apertura delle scuole è di competenza delle Regione. Ma proprio la competenza è una qualità che De Luca e la sua amministrazione hanno dimostrato di non avere”.