Posted on

Campania – “De Luca è riuscito a trasformare la riapertura delle scuole nell’ennesimo cabaret che fa solo piangere” lo dichiara in una nota Severino Nappi, candidato alle regionali in Campania con la Lega. 

“È stata una pagliacciata fissare la riapertura delle scuole al 24, una dichiarazione che cade tra l’inizio dell’anno scolastico nel resto del Paese e le elezioni. Il guappo di cartone De Luca tenta così di nascondere gravissime responsabilità.”

E aggiunge Nappi: “Nelle scuole manca tutto da mesi: i banchi singoli, le mascherine, i docenti disponibili, gli insegnanti di sostegno. In Campania mancano seimila aule. Solo a Napoli città, si muovono 200 mila alunni. De Luca non ci ha detto come intende sopperire a queste mancanze”.

E conclude: “Ennesima prova che una cosa è il cabaret del presidente della Regione, un’altra cosa invece è governare la seconda regione d’Italia”.