Posted on

Campania – “Sulla questione delle indennità ai medici del 118 bisogna accelerare. È trascorso un mese dall’audizione che richiedemmo per poter affrontare quella che rischia di trasformarsi in un’emergenza per la Campania. Da allora, nonostante le promesse e l’impegno assunto anche in Commissione Sanità, poco o nulla è cambiato. 

Accogliemmo con soddisfazione la sospensione delle procedure di recupero delle indennità già erogate, ma non si può pensare che il problema sia risolto così. Da tre mesi i medici del servizio emergenza non percepiscono la corresponsione dell’indennità aggiuntiva, una situazione che non può perdurare. Bisogna intervenire subito per evitare di penalizzare ulteriormente professionisti validi che, anche nella fase pandemica, si sono rivelati fondamentali”. 

Così Gianpiero Zinzi, capogruppo Lega Salvini Campania e componente della Commissione Sanità in Consiglio regionale.