Posted on

Casapesenna – “La notizia della chiusura del presidio di Polizia di Casapesenna, territorio già fortemente segnato dalla presenza di organizzazioni criminali, desta forte preoccupazione. Faccio appello al sottosegretario Molteni e al ministro Lamorgese affinché si individui una rapida e più adeguata soluzione.

Non dimentichiamoci che proprio grazie alla preziosa attività svolta in questa realtà dagli uomini e dalle donne in divisa, abbiamo potuto infliggere durissimi colpi al clan dei casalesi. Il posto fisso non è solo un baluardo di sicurezza fondamentale, ma anche un imprescindibile presidio di legalità. La sua soppressione sarebbe il segnale della resa incondizionata dello Stato alla camorra”. Lo dichiara Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli.