Posted on

Teverola – Arrestati dagli agenti del commissariato di Aversa, due uomini, entrambi pregiudicati. Sono accusati di aver fatto irruzione nella notte negli uffici del Comune di Teverola e da lì essere entrati nella sede della Polizia Municipale.

Bloccati dopo un inseguimento, sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa della convalida.Si tratta di un  42enne  e di un  63enne.

La ricerca è partita quando all’Ufficio controllo del Territorio del commissariato di Aversa, agli ordini del dirigente Vincenzo Gallozzi, è arrivata la nota che segnalava il tentativo di furto: intorno all’una del mattino due persone, con volto coperto da passamontagna, avevano danneggiato la porta di ingresso ed erano entrate nel Comune di Aversa, raggiungendo la sede della Polizia Municipale dove avevano fatto scattare l’allarme sonoro.