Posted on

Castel Volturno – Continua la solidarietà nel comune di Castel Volturno, dove la Bethel Italia ha organizzato in collaborazione con diverse associazioni “Il carrello del Sorriso”, un’iniziativa benefica per dare sostegno alle famiglie indigenti e far si che sia “Un Natale per tutti”. 

Martedì 22 dicembre saranno distribuiti, nel rispetto delle misure anti covid, presso la sede dell’Associazione Amore senza confini situata in Via Venezia 56, i pacchi alimentari raccolti presso i supermercati Pellicano di Aversa e Mondragone.

“L’impegno sociale è un obbligo in questo particolare momento e nessuno si può tirare indietro. Insieme ce la faremo”. Questo quanto dichiarato da Cesare Diana, delegato Fisr di Castel Volturno, che ha appoggiato la manifestazione.

“Grazie al contributo di volontari e associazioni – spiega Diana – stiamo donando qualche sorriso in un periodo così difficile per grandi e piccini. Voglio ringraziare l’associazione C’entro di Castel Volturno e il Presidente Giuseppe Miele, Amore senza confini e il Presidente Antonio Perna, Liternum Domitia Running di Villa Literno con il Presidente Francesco Cassandro, Liburia Felix e il Presidente Enzo Arena, la Chiesa Evangelica Pentecoste Dio e Amore, la Caritas diocesana di Pozzuoli e il responsabile Alberto Iannone, il gruppo Caritas della chiesa di Santa Maria del Mare di Pinetamare e il Parroco don Antonio Palazzo, il Dott. Bruno Pinti responsabile Campus Citta’ del Sapere Polo dell’Universita’ degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, e il LAD laboratorio Analitico Domitio di Costantino Coronella.”

“Grazie a tutti loro per l’incessante impegno profuso nell’abbattere le diversità economiche e sociali, e per aver collaborato attivamente alla concretizzazione di un “Natale per Tutti”, una manifestazione che ripropone il vero spirito di queste festività”.