Contrasto TV

                       
   

Villa di Briano, Conte barchetta l’opposizione e difende il Sindaco

Villa di Briano – Il consigliere comunale Paolo Conte, vicino al consigliere regionale Zannini, in merito all’ultimo rimpasto di giunta, chiarisce e difende la posizione del sindaco Luigi Della Corte:

“A seguito del cambio di giunta voluto dal sindaco Luigi della Corte,  abbiamo assistito a vari episodi vergognosi, attacchi vandalici nei confronti dell’assessore Maisto e attacchi verbali sui social nei confronti dello stesso e non solo. Questo clima è una conseguenza dei toni istigatori usati dall’opposizione prima, durante e dopo l’ultimo consiglio comunale. Sono convinto, conoscendo personalmente i consiglieri di opposizione, che nemmeno loro potessero immaginare una simile reazione con gesti vergognosi e questi toni minacciosi e intimidatori.

Faccio presente ai colleghi della minoranza, basta guardare – continua il consigliere Conte – nei paesi a noi limitrofi, che non è la prima volta che si assiste ad una collaborazione tra maggioranza e minoranza nei consigli comunali, quindi trovo davvero assurdo e sterili tutte queste polemiche, quando invece sarebbe opportuno chiedere un confronto su altri temi per il bene della collettività se davvero a loro interessano le sorti del nostro paese.

Inoltre ribadisco quella che è anche la volontà del nostro sindaco e cioè una collaborazione da parte di tutti, ritornando su una politica civile e costruttiva, per il bene del nostro paese. Per ora, dalla minoranza, abbiamo ricevuto solo attacchi personali e senza scopo collettivo. Siamo disponibili ad ascoltare qualsiasi proposta dei consiglieri di opposizione, purché si tratti di una proposta valida e realizzabile. Qualora ci fossero proposte valide sarei il primo ad avallare una sorta di collaborazione, con i consiglieri di minoranza, per intraprendere queste iniziative per il bene del nostro paese.”

Articoli correlati